Slide background

maggiorana-vestita

Maggiorana

Origanum Majorana

I Greci conoscevano la pianta aromatica e la usavano per curare i reumatismi. Il nome vuol dire “gioia delle montagne” dal greco oros e ganos che significano montagna e gioia. Il significato della parola majorana è incerto e deriva forse dal latino amaracus e greco amarakoscon con il significato di odoroso.

In cucina

Ha un gusto abbastanza simile a quello dell’origano con una piccola punta balsamica. Con il suo sapore particolare esalta i piatti a base di verdure, arrosti di carne, maiale, selvaggina. Particolarmente adatto alle verdure estive come gli zucchini, melanzane,peperoni e pomodori. Spesso viene aggiunto ai condimenti per insalate. 

 icone simonato-05 icone simonato-09